IL NOSTRO PROCESSO

PRECISIONE SENZA EGUALI

Artigiano

Tutto nasce dall’immaginazione che presto diventa un’immagine mentale, l’immaginazione è sia sulle forme che sul movimento che dovrebbe avere l’aspetto di un gioiello vivente.

L’illusione di quelle forme e di quel movimento è raffinata portandola ad un canale di fattibilità meccanica. A quel punto si ha l’immagine mentale di un gioiello che si muove, in armonia con le sue forme.

A questo punto passiamo al disegno 2D su carta o cartone dove illustriamo il gioiello, fermato nelle diverse posizioni del suo movimento ed in diverse prospettive di vista, quindi passiamo al design 3D dove partiamo dalla forma madre per andare poi nei vari dettagli di entrambe le forme, del

meccanismo e dei vari componenti. Una volta terminato il progetto si procede alla prototipazione in cera di tutti i componenti, prestando molta attenzione ai dettagli con una stampante 3D. I componenti in cera vengono quindi fusi in un metallo non nobile mediante microfusione.

I componenti metallici vengono poi assemblati per creare il prototipo in metallo e per garantire il funzionamento dei vari meccanismi. Quando tutto funziona, i passaggi dalla prototipazione in cera alla fusione in metallo nobile vengono ripetuti. È a questo punto, quando tutti gli elementi sono ora espressi nella maestosità del metallo nobile, che viene in vita il primo gioiello, pronto per la levigatura.

Lucidando tutti i vari componenti, passiamo poi alla scelta delle pietre preziose ed alla loro impostazione, per poi procedere alla lucidatura dei componenti incassati ed al montaggio finale, che include la finitura e le vasche galvaniche dove necessario, in base al tipo di metallo di cui è fatto il gioiello. La fase finale è il nostro preciso controllo di qualità. Superati questi accurati controlli… IL GIOIELLO È PRONTO, IN TUTTO IL SUO SPLENDORE E LA SUA UNICITÀ.